Sesso

I dati del fenomeno del tradimento del partner in italia

Sesso a tradimento: quadro generale

 

Con tutte le possibilità che offre oggi la rete ed un certo cambiamento anche nello stile di vita delle persone si sta assistendo ad un aumento del numero dei tradimenti in tutto il mondo.

Se nei primi anni numerosi rapporti riescono a vivere ancora tra rose e fiori, con il passare del tempo, sia nelle coppie sposate che non, si rischia di intiepidirsi.

Il tutto avviene spesso in maniera piuttosto naturale, tanto che spesso ci si abbandona al tradimento in maniera quasi inconscia per un bisogno che ormai deve essere soddisfatto.

 

Alcuni dati sul tradimento in Italia

 

Il nostro Paese non è sicuramente estraneo al fenomeno, tanto che i numeri spesso ci piazzano fra i primi posti al mondo in questa speciale classifica.

In realtà, come è facile intuire, non si tratta di un argomento su cui è possibile ottenere informazioni sicure ed affidabili al 100%: è impensabile che ogni tradimento venga raccontato alla partner o reso noto pubblicamente.

Per questo motivo, se alcuni dati raccolti ci piazzano al primo posto in Europa per tradimenti dichiarati, con una percentuale intorno al 40% delle coppie, non è per forza vero che il nostro Paese sia davanti a tutti per infedeltà.

In molte altre nazioni la percentuale effettiva potrebbe risultare facilmente superiore a quella dichiarata, soprattutto nei Paesi con popolazioni alte.

C’è anche da aggiungere che oltre il 50% degli italiani considererebbe normale un tradimento, se questo non ha distrutto il rapporto con il/la partner; anzi, sembra sempre più che il tradimento scacci lo stress e fortifichi la vita di coppia.

 

I luoghi preferiti per tradire il proprio partner

 

Recenti ricerche confermano il trend sopra citato: le piattaforme online costituiscono sempre più il mezzo chiave che porta ad un tradimento.

Oltre ai posti di lavoro, che si mantengono al primo posto con una percentuale del 60% circa, è proprio internet che si avvia a dominare tale classifica in futuro, con percentuali in continua crescita da circa dieci anni.

La stragrande maggioranza dei tradimenti matura in un’età compresa fra i 40 ed i 45 anni, con le donne che solitamente anticipano di qualche anno gli uomini.

E’ proprio questa l’età della crisi coniugale che arriva spesso dopo anni di rapporto con tanto di prole.

Per fortuna l’online non ha portato solo guai alle coppie di tutto il mondo, infatti esistono dei siti come scopriretradimento.net che dispensano tecniche utili per scoprire un tradimento di lui o di lei, in modo quasi certo.

Quindi non disperate, esiste sempre un rimedio!

Leave a Comment