Sesso

Come fare sesso anale: guida per uomini gay

Se fare sesso anale fosse così facile come appare nel porno gay, probabilmente lo farei ogni giorno. Tuttavia, c'è di più e gli uomini gay (anche le donne) devono capire come fare sesso anale. Quando ero più giovane (ho ancora poco più di trent'anni), ho avuto delle esperienze davvero dolorose.

Durante il sesso gay, sia che tu sia passivo o attivo, la pianificazione, la pratica, la preparazione e la comunicazione sono tutti elementi vitali quando si parla di sesso anale. Vorrei sapere quello che so ora, quando ero più giovane. Ma ora ne so molto di più: ecco i miei consigli per fare sesso anale.

 

Prima conosci il tuo corpo

È il tuo corpo, è il tuo sedere, è la tua prostata – è la ghiandola piena di terminazioni nervose che fa sentire piacere durante il sesso anale. Cominciate pian piano. Ficcati un dito mentre fai la doccia, scopri cosa ti fa sentire bene e abituati alla sensazione di avere qualcosa nel culo. Se sei nervoso di essere fottuto, compra un dildo – allora hai il controllo. Semplice.

 

Non fare l'idiota

Questo è affermare l'ovvio, ma il sesso anale può essere un disastro. Anche se ad alcuni ragazzi questo non dispiace, può essere un vero e proprio killer dell'erezione e distruttore di passione. Quando ero adolescente, ho avuto alcune esperienze disgustose che hanno messo a dura prova la mia sicurezza.

 

Doccia

Ma poi ho scoperto il douching. In sostanza, farsi un clistere, con l'acqua del tubo della doccia (facendo molta attenzione alla temperatura dell'acqua e alla pressione dell'acqua). Se avete in programma una lunga sessione anale, potreste prendere un Immodium che dovrebbe minimizzare ulteriormente il rischio. Anche con tutta questa pianificazione, c'è sempre il rischio di combinare un po' di casino. Le cazzate succedono. Letteralmente. Provate a procurarvi lenzuola di riserva, e tenete sempre a portata di mano salviettine per pulire il disordine indesiderato. Alla fine della giornata, non importa un cazzo, siamo tutti animali, quindi rideteci sopra. Dopo che sarà successo un paio di volte, vedrai che non è poi così importante.

 

Parlare di sesso anale

Il sesso anale è uno sport di squadra, di almeno due. Quindi parlate con i vostri partner di quello che vi aspettate o che sperate. Come minimo, dovreste dire se siete passivi o attivi, e qual è la vostra opinione in materia di sesso sicuro.

 

Ascoltatevi l'un l'altro

Continuate a comunicare. Se sei attivo, non tirare troppo la corda. Date al vostro partner il tempo di rilassarsi. Se ti dice di fermarti, fermati. Se ti dice di continuare, vai avanti. Fate respiri profondi. Rilassatevi. Se sei troppo ansioso il tuo muscolo sfintere anale si stringerà, e questo significa dolore. Quando la punta del suo cazzo è dentro di voi, spingete fuori lo sfintere. Espandete e contraete il vostro muscolo sfintere, e ogni volta che lo fate, lasciate che vi entri un po' di più.

 

Lubrificare

Utilizzare molto lubrificante. Metti del lubrificante sul tuo cazzo se stai scopando, e dentro il culo del tuo partner. Lo sputo e lo spintone che potreste vedere nel porno funziona davvero solo nel porno (o per i veterani anali che lo prendono da anni). Usate il lubrificante a base d'acqua perché qualsiasi cosa oleosa può causare la rottura di un preservativo.

 

Leave a Comment